Chiesa parrocchiale di Santa Maria degli Angeli

Edificata dalla comunità a partire dal 1626, ampliata nel 1764 ad opera di Sebastiano Riccati, (secondo un altro documento da Bernardo Vittone), accoglie nel suo interno un prezioso fonte battesimale del 1450, commissionato dal castellano agli Zabreri, artisti della Val Maira, per l’antica parrocchiale del Castello e qui trasferito alcune decine di anni or sono.

All’interno si trova un bellissimo organo costruito nel 1906 da Francesco Vittino della celebre famiglia degli organari di Centallo.